Folle è ben (Maurizio Cazzati)

From ChoralWiki
Jump to: navigation, search

Music files

L E G E N D Disclaimer How to download
ICON SOURCE
Icon_pdf.gif Pdf
Icon_snd.gif Midi
MusicXML.png MusicXML
Finale.png Finale
File details.gif File details
Question.gif Help
  • (Posted 2017-02-13)   CPDL #43112:        (Finale 2012)
Editor: André Vierendeels (submitted 2017-02-13).   Score information: A4, 5 pages, 74 kB   Copyright: CPDL
Edition notes: MusicXML source file is in compressed .mxl format.

General Information

Title: Folle è ben
Composer: Maurizio Cazzati
Lyricist:

Number of voices: 1v   Voicing: S
Genre: SecularAria

Language: Italian
Instruments: A cappella

First published: 1649

Description:

External websites:

Original text and translations

Italian.png Italian text

Foll' è ben chi per beltà e mentita
e inconstante si rissolve pazzo
Amate porre in mano ad altrui sua libertà.

Un crin posticcio,
che parà riccio
l'alletterà, mà dotta mà destra
nel arti d'Amore ch'il tutto bentà
alla prodiga sua destra
farà dell' oro imponerir l'età.

Lo conduce un cieco Dio, è una vecchia vacillante
onde giunge il suo dedio privo d'occhi e zopicante
e la donna ben s'accorda,
fa d'un cieco, ad un sciancato,
fà la muta, fa la sorda,
ma se gl'occhi v'aggiunge ei dicivetta,
è chà ben tosto al suo voler getta Amariamato, nell' amato seno,
sin che rest'à pieno tutto dispogliato, è polcia infine,
palido, squalido delle gioie d'Amor dimostra il fine,
poi ch'al mondo è palese,
la paldezza usarsi, alla Francese.