Su desta i fiori (Giovanni Girolamo Kapsperger)

From ChoralWiki
Jump to: navigation, search

Music files

L E G E N D Disclaimer How to download
ICON SOURCE
Icon_pdf.gif Pdf
Icon_snd.gif Midi
MusicXML.png MusicXML
Finale.png Finale
File details.gif File details
Question.gif Help
  • (Posted 2012-12-30)   CPDL #27418:        (Finale 2008)
Editor: André Vierendeels (submitted 2012-10-21).   Score information: A4, 3 pages, 31 kB   Copyright: CPDL
Edition notes: MusicXML source file is in compressed .mxl format.

General Information

Title: Su desta i fiori
Composer: Giovanni Girolamo Kapsperger

Number of voices: 1v   Voicing: S
Genre: SecularLute song

Language: Italian
Instruments: Basso continuo

First Published: 1619 in Libro terzo di villanelle, no. 4.

Description:

External websites:

Original text and translations

Italian.png Italian text

Su' desta' i fiori sonna chiosa flora,
che già l'aurora tranon'albori
i coll'imperla e le campagn'indora.

Garruletti
l'augelletti
con dolce canto al novo sol s'inchinnano,
su' flora su',
odi la squilla del di' nascente,
come ridente l'alba sfavilla,
fra l'ombre che nel sen del mar declinano,
no' dormir più che n'escan fuori
Ninf'e Pastori.

Tremolanti
co' i canti
de gl'augellett'il suono'i rui accordano,
su' flora su',
veli quell' onda che salta in riva,
come la civa par che risponda,
all aure che canore i Prati assordano,
non tardar più cha'i novi albori,
Cedon gl'horrori.

Ingegnose
fra le rose
a far i furti lor l'Alpi s'aggirrano,
su' flora su',
che il Sol le batte con sferza d'oro,
dagli ristoro con man dilatte,
che dall' ardenti rai già si ritirano,
non cessar più che Tirsi e Clori,
Giudan li Chori.