Dorinda ah dirò mia (Sigismondo d'India)

From ChoralWiki
Revision as of 23:46, 15 March 2017 by Jgoodliffe (talk | contribs) (adding guarini as lyricist)
Jump to navigation Jump to search

Music files

L E G E N D Disclaimer How to download
ICON SOURCE
Icon_pdf.gif Pdf
Icon_snd.gif Midi
Icon_mp3.gif Mp3
MusicXML.png MusicXML
Finale_2014_icon.png Finale 2014
File details.gif File details
Question.gif Help
  • (Posted 2017-03-14)   CPDL #43553:        (Finale 2014)
Editor: Willem Verkaik (submitted 2017-03-14).   Score information: Letter, 6 pages, 621 kB   Copyright: CPDL
Edition notes:

General Information

Title: Dorinda ah dirò mia
Composer: Sigismondo d'India
Lyricist: Giovanni Battista Guarini (Il Pastor fido, IV ix 1251-1278)

Number of voices: 5vv   Voicing: SSATB
Genre: SecularMadrigal

Language: Italian
Instruments: Basso continuo

{{Published}} is obsolete (code commented out), replaced with {{Pub}} for works and {{PubDatePlace}} for publications.

Description:

External websites:

Original text and translations

Italian.png Italian text

(Silvio)
Dorinda, ah! dirò "mia", se mia non sei
se non quando ti perdo,e quando morte
da me ricevi, e mia non fosti all' hora
ch'i ti potei dar vita?
Pur "mia" dirò, che mia
sarai malgrado di mia dura sorte;
e se mia non sarai con la tua vita,
sarai con la mia morte.
Tutto quel ch'in me vedi,
a vendicarti è pronto.
Con quest' armi t'ancisi,
è tu con quest' ancor m'anciderai.
Ti fù crudele et io,
altro da te che crudeltà non bramo.
Ti disprezzai superbo:
ecco piegando le ginocchia a terra,
riverente, t'adoro;
e ti chieggio perdon, ma non già vita.
Ecco gli strali è l'arco;
ma non ferir già tu gl'occhi o le mani,
colpevoli ministri
d'innocente voler; ferisci il petto,
ferisci questo mostro,
di pietate è d'Amor aspro nemico;
ferisci questo cor che ti fu crudo:
eccoti il petto ignudo.