Claudio Raffi

From ChoralWiki
Jump to: navigation, search

Life

Born: 1952

Biography

CLAUDIO RAFFI born in Rome (1952), but friulano of adoption and formation. He has studied piano with the teacher Luciano Gante and with lady Pious Tallon Basschie (pupil of Carlo Zecchi). He graduated brilliantly at conservatory C:Pollini in Padua in the Composition, under the guidance of maestro Wolfango Dalla Vecchia, and in Choral Music and Chore direction in the conservatory G.Tartiniî in Trieste with the maestro Bruno Cervenca.

He specialize in the study of relation among the music, geometry and mathematic at Bologna, frequenting the course of composition on The use of the synthetic scale in the music of the XX century; composite and analytic technique, held by master Luigi Verdi. First significant musical experiences, have seen C.RAFFI as a guitarist in a pop music group, and with this formation he participated in festival of national importance that has marked an entire (whole) generation of seventies. Subsequently he developed concert activity as a director of chore in Italy and abroad, also collaborating to the realization of the ìTe Deum of A.DVORAK accompaniment the state orchestra in the Czech republic directed by the maestro Lubomir Matle; besides, he dedicated him self to the realization of Symphonic-coral programs of classical and contemporary authors. Recently he held a series of concerts in St. Petersburg in the occasion of festival of international music. As composer, C.Raffi has written vocal and instrumental music, sacra and profane.

His works, partly published (Edizioni Carrara) have been performed on the radio and other important concert halls, such as The Philharmonic Academy of Bologna. In the international field, he obtains a master in the Music contest G.B.Viotti of Vercelli, with the composition ìMignonî for flute, oboe and arcs. He collaborates also with different associations and corporations for favouring (promoting ) the divulgation of the music, in particular way of that contemporary, organizing choral and symphonic- choral concerts with the Choristers of S. Tomaso of Canterbury Gaiarine ñ Treviso (Italy), of which he has been the director.

Since two years approximately, he dedicates, together with the friend, Painter Zhou Zhiwei, to the fascinating search of expression between the light and the sound.


Claudio Raffi è nato a Roma ma friulano di adozione e formazione. Ha studiato pianoforte con il maestro Luciano Gante e con la signora Pia Tallon Baschiera (allieva di Carlo Zecchi). Si è diplomato brillantemente in Composizione, presso il conservatorio “C. Pollini” di Padova sotto la guida del maestro Wolfango Dalla Vecchia e in Musica Corale e Direzione di Coro presso il conservatorio “G. Tartini” di Trieste con il maestro Bruno Cervenca.

Ha approfondito lo studio del rapporto tra musica, geometria e matematica a Bologna, frequentando il corso di composizione su “L’uso delle scale sintetiche nella musica del XX secolo: tecniche compositive e analitiche”, tenuto dal maestro Luigi Verdi. Le prime significative esperienze musicali, lo hanno visto come chitarrista in un gruppo di musica pop, con questa formazione ha partecipato a festival di importanza nazionale che hanno segnato una intera generazione degli anni settanta. Successivamente ha svolto attività concertistica come direttore di coro in Italia e all'estero, collaborando anche alla realizzazione del “Te Deum” di Antonín Dvořák con l'accompagnamento dell'orchestra di stato della repubblica Ceca diretta dal maestro Lubomir Matle; inoltre si è dedicato alla realizzazione di programmi Sinfonico-Corali di autori classici e contemporanei.

Recentemente ha tenuto una serie di concerti a San Pietroburgo in occasione del festival di musica internazionale. Come compositore ha scritto musica vocale e strumentale, sacra e profana. Le sue opere, in parte pubblicate (Edizioni Carrara), sono state eseguite alla radio ed in importanti sale da concerto nazionali come l'Accademia Filarmonica di Bologna. In campo internazionale ha conseguito un diploma nel concorso di Musica "G. B. Viotti" di Vercelli con la composizione "Mignon" per flauto, oboe e archi. Collabora inoltre con diversi enti ed associazioni per favorire la divulgazione della musica, in modo particolare quella contemporanea, realizzando concerti corali e sinfonico-corali con i Cantori di S. Tomaso di Canterbury Gaiarine-TV, di cui è stato direttore.

In questi ultimi anni si è dedicato, insieme all'amico pittore Zhou Zhiwei, all'affascinante ricerca espressiva tra la luce e il suono.

List of choral works


Click here to search for this composer on CPDL

Publications

External links

add web links here