Occhi miei che miraste si bel sole (Luca Marenzio)

From ChoralWiki
Jump to: navigation, search

Music files

L E G E N D Disclaimer How to download
ICON SOURCE
Icon_pdf.gif Pdf
Icon_snd.gif Midi
Encore_Icon2.png Encore
File details.gif File details
Question.gif Help
Editor: Annie Pousse (submitted 2018-10-30).   Score information: A4, 6 pages, 374 kB   Copyright: CPDL
Edition notes:

General Information

Title: Occhi miei che miraste si bel sole
Composer: Luca Marenzio
Lyricist:

Number of voices: 5vv   Voicing: SSATB
Genre: SecularMadrigal

Language: Italian
Instruments: A cappella

Published: 1585, Il quinto libro de madrigali a cinque voci

Description:

External websites:

Original text and translations

Italian.png Italian text

Prima parte
Occhi miei che miraste si bel sol
E n'ell' ardor godeste quando volse
Le luci in altra parte che vi tolse
Il suo chiaro splendor'e le parole,
Come non vi chiudeste, hor dite e i vuole
Farvi dolci le lacrime ch'avolse
E la catena che giammai non sciolse
Poi che ritorna più bel che non suole.

Secunda parte
Ma forse non sapete ch'ancil cielo
Non può star senza e che voi siate privi
Per vostro doppio mal di santi lumi
Meglio era che seraste il vostro velo
In lor che per piacer sareste vivi
Hor è spartito e voi sareste fiumi.